Lazio-Napoli soporifero: in campo la noia impera

IMG 0274
IMG 0274

ROMA – E pensare che l’anno scorso Napoli e Lazio avevano terminato il campionato chi al primo e chi al secondo posto. Guardando il match di stasera non sembra vero che siano trascorsi solo 7 mesi da quel campionato. Due squadre che all’Olimpico che hanno fatto di tutto per non prendere goal più che realizzarlo. In attacco un po’ meglio la squadra di Sarri, ma in difesa il Napoli ha mostrato una grande solidità. Peccato che mancando anche Osimhen l’attacco si sia dimostrato ancora una volta evanescente. Alla fine un pari giusto che però non accontenta nessuno. I partenopei (rimaneggiati per le assenze, fra Coppa d’Africa e squalifiche) si difendono con ordine, tuttavia non riescono a innescare le le ripartenze. Nella ripresa gli spazi si allargano e si vive qualche emozione Cataldi, dal limite non va lontano dal bersaglio. Ostigard toglie dalla porta il colpo di tacco di Castellanos dopo una grande con filtrante di Guendouzi e assiste di Isaksen.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*