Champions: Napoli-Eintracht nuovo stop ai tifosi tedeschi

Lo stadio "Diego Armando Maradona" di Napoli
Lo stadio "Diego Armando Maradona" di Napoli

NAPOLI – Nuovo stop ai tifosi tedeschi dell’Eintracht per il match di Champions League di mercoledi prossimo a Napoli. Dopo il primo stop arrivato dal Viminale, il ricorso della società tedesca al TAR della Campania ed alla sospensiva di quest’ultimo che aveva così rimesso in gioco la trasferta dei tifosi da Francoforte, il nuovo è definitivo blocco arriva dal Prefetto di Napoli. “Si informa – recita la nota della Prefettura- che il Prefetto di Napoli, Claudio Palomba, a seguito anche dell’esame della questione nella riunione di oggi del C.P.O.S.P, ha adottato in data odierna un nuovo provvedimento, contenente la prescrizione del divieto di vendita dei tagliandi limitato ai residenti nella città di Francoforte, per l’incontro di calcio Napoli-Eintracht Francoforte in programma mercoledì 15 marzo 2023 presso lo Stadio D.A. Maradona di Napoli. La misura è stata adottata, vista anche la determinazione del Comitato per l’Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive presso il Ministero dell’Interno del 6 marzo 2023, per prevenire rischi per la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica connessi alla presenza a Napoli di tifosi della predetta squadra. Ciò in considerazione dei rilevanti e gravi scontri avvenuti in occasione dell’incontro di andata della sfida di Champions tra Eintracht Francoforte-Napoli del 21 febbraio 2023 e non circoscritti allo stadio di Francoforte bensì verificatisi in ambito cittadino.Il provvedimento ha natura cautelare a tutela anche dell’incolumità dei cittadini e dei tifosi stessi”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*